Articoli

Raccolta di articoli, opinioni, commenti, denunce, aneddoti e racconti, rilevati da diverse fonti informative.

Avvisi e Notizie

Calendario degli avvenimenti; agenda delle attività; episodi di cronaca, notizie ed informazioni varie.

Galleria

Scatti “amatoriali” per ricordare gli eventi più significativi. In risalto volti, paesaggi, panorami e monumenti.

Iniziative

Le attività in campo sociale, culturale e ricreativo ideate e realizzate dal Circolo “Palazzo Tenta 39” (e non solo).

Rubrica Meteo

Previsioni del tempo, ultim’ora meteo, articoli di curiosità ed approfondimento (a cura di Michele Gatta)

Home » Archivio per Categoria

Documenti Storici

Preghiera dell’Ardito, di Aniello Gatta Preghiera dell’Ardito, di Aniello Gatta

13.10.2017, La segnalazione di Giampiero Palmieri – E’ partita una tradotta che ha svuotato le galere / Con destinazione Sdricca, battaglioni Fiamme Nere / Siamo Fiamme Nere, Arditi, per voi solo farabutti / Ma gli Arditi non si arrendono se non son morti tutti / La preghiera nostra è acciaio che nel sole alto scintilla / Santa icona un drappo nero dove un teschio bianco brilla / Raccogliamo dall’altare il pugnale consacrato …

La gemma della verde Irpinia (Paolo Ricci “l’Unità”, 24 luglio 1960) La gemma della verde Irpinia (Paolo Ricci  “l’Unità”, 24 luglio 1960)

12.10.2017, Documenti storici – Poco meno di un anno fa, esattamente la sera del 6 settembre 1959, un operaio della SEDAC, spingendo una leva, immise la corrente elettrica nei cavi aerei e la luce si spanse nelle strade ed entrò trionfalmente nelle case del Laceno. Era l’inaugurazione “Ufficiale” dell’ormai celebre villaggio irpino, appendice montana della civilissima ed antica città di Bagnoli, situata nel cuore della verde regione campana. Quella sera …

“Florete flores” – Un pezzo di San Domenico sconosciuto anche ai Bagnolesi “Florete flores” – Un pezzo di San Domenico sconosciuto anche ai Bagnolesi

08.09.2017, Articolo di Rocco Dell’Osso – C’è chi dice che viaggiare non è visitare nuovi luoghi sconosciuti, ma talvolta è visitare gli stessi luoghi con nuovi occhi. Ed è proprio quanto mi è capitato a San Domenico. L’autunno scorso ero impegnato con il gruppo speleo “G. Rama” nella pulizia del chiostro di San Domenico, sommerso da una foresta verde che ormai lo ricopriva interamente; ad un certo punto dei …

Manovre militari e Principe Umberto di Savoia a Bagnoli Irpino e a Montella Manovre militari e Principe Umberto di Savoia a Bagnoli Irpino e a Montella

07.09.2017, Il documento storico (a cura di Antonio Camuso) – Nella sezione “pagine ingiallite di storia locale irpina, e non” che curo per l’Archivio St. B Petrone , ho scelto oggi di ricordare, attraverso la rilettura di quotidiani dell’epoca, le cosiddette “grandi manovre militari ” che negli anni 30 l’Esercito Italiano condusse sul territorio nazionale , per ostentare la sua …

In morte di Leonardo di Capua (di Basilio Giannelli) In morte di Leonardo di Capua  (di Basilio Giannelli)

10.08.2017, A cura di Aniello Russo – Dal libro “Rime scelte di illustri poeti napoletani” (Firenze 1723) riporto alcune strofe della lunga poesia composta da un poeta, che fu uno dei suoi numerosi discepoli. Il testo è scritto nella lingua fiorentina del Trecento, in ossequio al suo maestro, che fu il primo a sostenere il ritorno all’uso dell’idioma di Petrarca e di Boccaccio. Per agevolare la comprensione …

L’occupazione delle terre incolte nel 1947 L’occupazione delle terre incolte nel 1947

09.08.2017, La rubrica – Il documento storico che vi proponiamo in questo numero di “Fuori dalla Rete” è la risposta del Prefetto di Avellino (datata 12.05.1947) al telegramma inviato (in data 14.03.1947) al Ministero dell’Interno dal Sindaco dell’epoca Rodolfo Cione e con il quale cerca di ottenere una legale autorizzazione per l’occupazione delle terre incolte sull’Altopiano Laceno. …

Leonardo Di Capua (1617-2017) – Atti del Convegno di Napoli, 1995 IV parte Leonardo Di Capua (1617-2017) – Atti del Convegno di Napoli, 1995 IV parte

30.07.2017, A cura di Aniello Russo – Antonio Marotta (Presidente dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici) – Il Di Capua non ha avuto la fortuna che meritava, perché la sua fama è stata un poco offuscata dal suo discepolo G. B. Vico. Dalle parole dei relatori questa sera è emerso quanta possanza, quanta solennità ha questa figura. Ancora oggi chi legge la sua opera ne viene affascinato. …

Leonardo Di Capua (1617-2017) – Atti del Convegno di Napoli, 1995 III parte Leonardo Di Capua (1617-2017) – Atti del Convegno di Napoli, 1995 III parte

23.07.2017, A cura di Aniello Russo – A questo punto prende la parola il prof. Mario Coltorti (Docente presso la Facoltà di Medicina, Università Federico II), il quale rivela alcuni altri meriti di Leonardo Di Capua: 1) l’intuizione che la donna possiede doti intellettive non inferiori all’uomo, tali da poter affrontare lo studio sia della medicina sia della filosofia; 2) l’esigenza che un …

Leonardo Di Capua (1617-2017) – Atti del Convegno di Napoli, 1995 II parte Leonardo Di Capua (1617-2017) – Atti del Convegno di Napoli, 1995 II parte

16.07.2017, A cura di Aniello Russo -Di Capua, oltre a essere stato uno scienziato e un medico d’avanguardia, fu pure un poeta e un letterato, che per scrivere le sue opere adoperò la lingua fiorentina del Trecento. A questo orientamento egli diede un’impronta personale, sicché tale linea linguistica fu denominata “capuismo”. E’ da sottolineare pure la grande …

Leonardo Di Capua (1617-2017) – Convegno di Napoli, 1995: Parte I Leonardo Di Capua (1617-2017) – Convegno di Napoli, 1995: Parte I

09.07.2017, A cura di Aniello Russo – Dopo Bagnoli, la Commemorazione di Leonardo di Capua si tenne pure a Napoli presso l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici. Vi parteciparono molti altri studiosi di prestigio e docenti universitari di grande spessore. Folta la rappresentanza dei bagnolesi, giunti con un autobus messo a disposizione dal Circolo “L. Di Capua.” Per chi …

Leonardo Di Capua (1617-2017) – Atti del Convegno di Bagnoli, 1995: II parte Leonardo Di Capua (1617-2017) – Atti del Convegno di Bagnoli, 1995: II parte

02.07.2017. A cura di Aniello Russo – Al termine dell’intervento di Aldo Masullo, prende la parola uno studioso, di cui non si percepisce il nome dalla registrazione. Lo studioso prima presenta una pubblicazione di Gabriele Reppucci, che è una monografia di Leonardo Di Capua; e in un secondo momento esprime il suo parere su un problema sollevato dallo stesso …

Per il quattrocentesimo anniversario della nascita di Leonardo Di Capua (1617-2017) Per il quattrocentesimo anniversario della nascita di Leonardo Di Capua (1617-2017)

25.06.2017, A cura di Aniello Russo – Nella ricorrenza del quattrocentesimo anniversario (che cade il prossimo 10 agosto) della nascita di Leonardo Di Capua, ritengo opportuno rileggere gli interventi degli studiosi e dei docenti universitari che nel 1995 rievocarono l’opera e il pensiero del nostro grande scienziato e letterato che fu decisamente uno degli uomini …

Relazione del Sindaco Prof. Alfonso Meloro sull’attività amministrativa 1978-1983 Relazione del Sindaco Prof. Alfonso Meloro sull’attività amministrativa 1978-1983

20.05.2017, Il documento storico – In questo numero di Fuori dalla Rete vi proponiamo il discorso tenuto dal prof. Alfonso Meloro in occasione dell’insediamento ufficiale del nuovo consiglio comunale, avvenuto a seguito delle elezioni amministrative del 1983. La relazione, redatta dal prof. Meloro in qualità di Sindaco uscente, porta a conoscenza …

A Francesco De Sanctis piaceva il tartufo nero di Bagnoli A Francesco De Sanctis piaceva il tartufo nero di Bagnoli

01.04.2017, Il documento storico (*) – Storia di amicizie e dissidi (Natale 1863). L’amicizia tra Francesco De Sanctis e i Molinari di Morra è testimoniata da un ampio numero di lettere di questi ultimi indirizzate non solo all’intellettuale e uomo politico, ma anche a molti politici e “galantuomini” della provincia. Significativa per la familiarità e la cortesia dimostrata è una …

Cronaca di un viaggio (di Nicola Lazzaro) Cronaca di un viaggio (di Nicola Lazzaro)

14.03.2017, Il documento storico – Riportiamo sulle nostre pagine un altro documento storico: la penna appassionata del Lazzaro che ci racconta con citazioni bibliche e una narrativa romanzesca uno spaccato di vita post unitario. Lo riportiamo perchè c’è bisogno oggi di Michele Lenzi, c’è bisogno oggi più che mai di ricordare I tempi che furono, c’è bisogno delle grandi …

Il giorno in cui il bagnolese Antonio Pallante sparò a Togliatti Il giorno in cui il bagnolese Antonio Pallante sparò a Togliatti

17.12.2016, Il racconto (tratto da “Il Quotidiano del Sud”) – Antonio Pallante era nato a Bagnoli Irpino il tre agosto 1923, e nel 1948 risiedeva a Randazzo, in provincia di Catania. Il padre, Carmine, era guardia forestale e Antonio era il maggiore di quattro fratelli. Aveva studiato in seminario e poi si era iscritto alla facoltà di Giurisprudenza dell’università di …

La Confraternita del SS. Sacramento di Bagnoli La Confraternita del SS. Sacramento di Bagnoli

14.12.2016, Articolo di Aniello Russo – Nell’Archivio di Stato di Avellino è conservata la copia originale in pergamena (munita di sigillo in oro, esemplare unico nel suo genere) dello statuto della Confraternita del SS. Sacramento di Bagnoli, redatto nel 1779. La fondazione della Confraternita, però, risale alla metà del ‘500. La richiesta …

All’Immacolata Concezione All’Immacolata Concezione

07.12.2016, A cura di Aniello Russo – E’ in dotazione della Biblioteca Provinciale di Avellino un manoscritto di Faustina Grassi, una poetessa di Bagnoli (1744-1807), contenente numerosi componimenti lirici. Tra i più belli c’è un inno alla Madonna, che testimonia quanto sia radicata la devozione dei bagnolesi per l’Immacolata Concezione. Ne propongo la lettura in occasione della prossima festività. …

Attraverso il video gli Italiani hanno conosciuto il Laceno Attraverso il video gli Italiani hanno conosciuto il Laceno

04.12.2016, Il documento storico – Tratto dall’archivio della famiglia Cione e su gentile concessione dell’Ing. Aniello Memoli, pubblichiamo un interessate articolo (06.08.1960) a firma di Ciro Cannaviello, storico giornalista del Corriere dell’Irpina, inerente alla kermesse del Laceno d’Oro, all’indomani della premiazione avvenuta sull’altopiano Laceno. Grande …

Bagnoli 1955, confronto politico sul canone annuo per i terreni dissodati Bagnoli 1955, confronto politico sul canone annuo per i terreni dissodati

23.09.2016, Documento storico – Su gentile concessione dell’Ing. Aniello Memoli pubblichiamo due manifesti murali apparsi sulle cantonate comunali del nostro paese nel lontano 1955. L’oggetto del contendere è il canone annuo per i terreni dissodati a Laceno e a carico dei contadini quotisti. I democristiani della locale sezione, guidati dal capogruppo di minoranza Alfonso Meloro, accusano …

Un quadro di Marco Pino da Siena a Bagnoli Irpino Un quadro di Marco Pino da Siena a Bagnoli Irpino

12.07.2016, Documento storico – Raffaele Lenzi nacque a Bagnoli Irpino nel 1911, laureatosi in giurisprudenza nel 1936 ed in filosofia nel 1939 fu professore e preside di vari licei irpini. Particolarmente legato al suo paese natio curò sulla rivista “Nostro tempo” varie pubblicazioni tra le quali ricordiamo: “L’arte del legno a Bagnoli nel secolo XVII”, “Il castello dei Cavaniglia”, “Le origini del convento di San …

Bagnoli 26 settembre 1943: la rivolta Bagnoli 26 settembre 1943: la rivolta

31.03.2016, Il documento storico (A cura di Michelino Nigro) – Nel settembre del ’43, in modo del tutto spontaneo, i cittadini di Bagnoli si sollevarono chiedendo a gran voce che venissero allontanati dalle cariche pubbliche tutti quelli che si erano compromessi con il passato regime ed erano stati “collaborazionisti” durante l’occupazione tedesca. Fermamente decisi a far valere questa loro volontà, erano…

Il personaggio: Domenico Di Venuta Il personaggio: Domenico Di Venuta

22.02.2016, Tratto da “Memorie storiche di Bagnoli Irpino” di A. Sanduzzi – Di questo celebre scultore nato nel Seicento poche notizie ci sono pervenute sia sulla sua vita, che sulle sue opere. Egli nacque qui il 28 maggio del 1687 da Tommaso e Maddalena Nicastro e la sua famiglia era di modesta origine. Fioriva ancora in quegli anni la scuola di artisti Bagnolesi in continuazione di quella …

Settembre 1943 : Le 4 giornate di Napoli e …. di Bagnoli? Settembre 1943 : Le 4 giornate di Napoli e …. di Bagnoli?

17.01.2015, Il documento storico (a cura di Nello Memoli) – Napoli settembre 1943: una città sotto assedio, bersaglio dichiarato di tutti gli eserciti, degli alleati come dei nazisti. Questa è Napoli nei suoi giorni più difficili, dopo l’armistizio dell’8 settembre ’43. La città vive ore drammatiche in attesa di una liberazione che non sembra arrivare mai mentre si susseguono distruzion…